Crema di cacao

Alimentazione naturale/ Le mie ricette trofo
Share on Facebook0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0Tweet about this on Twitter

Come si fa a non amare la crema di cacao???
Considerate le mie intolleranze e la sensibilità al nichel, sarebbe decisamente da evitare, ma se dosato bene è pur sempre un super alimento!
Visto però quello che c’è in commercio, evito accuratamente di comprare prodotti confezionati e me la faccio io.
Ecco la mia ricetta, veloce veloce.

Ingredienti

  • cacao amaro in polvere bio 4 cucchiai
  • miele bio (o sciroppo d’agave) 2 cucchiai
  • nocciole sbucciate bio (o noci) 10
  • bevanda vegetale bio q.b.

Preparazione

Riporre le nocciole per circa un’ora in freezer e poi tritarle finemente con l’aiuto di un robot da cucina. Metterle dentro a un barattolo di vetro (tipo Bormioli) e aggiungere il cacao e il miele. Con un cucchiaio, iniziare a mescolare aggiungendo un po’ per volta la bevanda vegetale fino a ottenere un composto cremoso (di latte ce ne va poco, altrimenti diventa troppo liquida).

Se sei in salute, 2-4 cucchiaini al dì sono più che sufficienti (e comunque eviterei di mangiarla tutti i giorni!!!). Si può conservare in frigo per 5-6 giorni.

Variante

Se sei intollerante alle nocciole (o in generale al nichel) o più semplicemente non ti piacciono, si può fare anche senza… il risultato è ugualmente ottimo (fidati… esperimento sottoposto a circa 200 bambini dall’età di 8 anni durante un progetto di educazione alimentare!).

Se la provi fammi sapere se ti è piaciuta! 🙂
A presto :*

Share on Facebook0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0Tweet about this on Twitter

Nessun commento

Cosa ne pensi? Lascia un commento!

AVVERTENZA

L'autrice non può essere ritenuta responsabile per l'eventuale uso improprio ed errata comprensione delle informazioni fornite in questo blog, o per qualsiasi danno o lesione alla salute, alle finanze o di altro genere, subiti da qualsiasi individuo o gruppo che ritenga di aver agito in base alle informazioni contenute in questo blog. Tutti i suggerimenti e le opinioni inseriti da me in questo sito hanno finalità divulgative e non intendono sostituire il parere del medico igienista. Sconsiglio pertanto il fai da te e la sospensione autonoma di eventuali cure mediche e/o farmacologiche. Inoltre, prima di provare terapie e prodotti naturali o cibi particolari, occorre accertarsi che questi non interferiscano con altri rimedi (medicinali e non) già in uso e che siano compatibili con eventuali intolleranze o allergie. Se il lettore nutre dubbi sul proprio stato di salute è bene che si rivolga al medico in grado di avere tutte le conoscenze e competenze necessarie allo scopo. NOTA. A tutti coloro che si avvicinano alle pratiche naturali, segnalo che gli igienisti (fra cui il dott. Ettore Hyeraci) promuovono l’autogestione della propria salute; si precisa comunque che tale condizione necessita di una preparazione adeguata conseguibile con specifiche letture e partecipazione a seminari o incontri specifici.

Ti potrebbe interessare