“La nuova dietetica”: un dono del destino

La mia storia/ Tutti gli articoli
Share on Facebook33Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0Tweet about this on Twitter

Se è il destino a volerlo, certi oggetti prima o poi ti trovano. Non importa quali vie lui decida di percorrere e di quali intermediari si serva… ad un certo punto della tua vita, loro saranno lì, davanti a te.   

Nel mio caso, l’oggetto in questione è il libro “La nuova dietetica” di Luigi Costacurta. E’ un trattato sulla terapia dell’alimentazione cioè su come prevenire e curare le malattie mangiando in modo sano e corretto… ma vi spiegherò meglio alla fine.

La nuova dietetica. Equilibrio termico del corpo, combinazioni alimentari, trofoterapia, trofologia, prandiologia, trofogastronomia

Luigi Costacurta - Accademia Naz. G. Galilei - Edition no. 14 (03/01/2017) - Copertina flessibile: 640 pages

27,00 EUR

L’artefice di tutto è Marinella, un’amica del gruppo di pilates, in cura da un medico iridologo sostenitore della dottrina Lezaeta&Costacurta sulla medicina naturale. Ogni volta, negli spogliatoi, non perdeva occasione per celebrare i suoi miglioramenti e quelli di altre conoscenti. Il mio interesse si è acceso però in modo particolare ascoltando i lampanti progressi di una bambina (compagna di classe del figlio) colpita da artrite reumatoide deformante. E allora eccomi a navigare in rete, spinta dai dubbi sulle coincidenze, travolta da un’inspiegabile attrazione verso l’oggetto designatomi dal destino di cui vi parlavo. Nel giro di pochi giorni il libro era fra le mie mani e nonostante le seicento pagine, è stato letto tutto d’un fiato.

Effettivamente la parola trattato gli rende giustizia in quanto esauriente da molti punti di vista.

Cosa si trova

Oltre a spiegare, in modo semplice, la fisiologia del nostro organismo e i principi dell’alimentazione per noi più vantaggiosi, Costacurta dedica una grossa parte del libro allo studio dei prodotti alimentari più comuni, spiegando come assumerli e perché. Non meno significativo è poi il capitolo sui consigli terapeutici relativi alle malattie dei sistemi e apparati del nostro corpo (digerente, respiratorio, visivo, genitale, cardio-vasco-circolatorio, nervoso… l’elenco è lunghissimo!). Ci sono anche un ricco e completo ricettario gastronomico e, a concludere, alcune testimonianze di significativi casi di guarigione.
Ma cosa volere di più?

A questo punto, non potevo più credere alle coincidenze. Due mesi dopo ero a Roma a farmi leggere l’iride dal dottor Ettore Hyeraci.

E tu credi nel destino?

Forse se mi stai leggendo dovresti! 😉 Cosa aspetti? Compralo subito anche tu… ti cambierà la vita!

La nuova dietetica. Equilibrio termico del corpo, combinazioni alimentari, trofoterapia, trofologia, prandiologia, trofogastronomia

Luigi Costacurta - Accademia Naz. G. Galilei - Edition no. 14 (03/01/2017) - Copertina flessibile: 640 pages

27,00 EUR
Share on Facebook33Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0Tweet about this on Twitter

4 Commenti

  • Rispondi
    gabriella.santucci
    12 febbraio 2015 at 19:40

    scrivi benissimo, è un vero piacere leggerti

    • Elena Castellari
      Rispondi
      elena
      16 febbraio 2015 at 19:17

      Grazie infinite! Sei proprio un tesoro!

  • Rispondi
    Marghe
    11 maggio 2016 at 10:30

    Ciao, mi potresti dare per favore il nome e i recapiti – in privato – dell’iridologo a cui ti sei rivolta a Roma?
    Per me sarebbe importante trovare una persona competente in materia di medicina naturale Lezaeta-Costac., e a Roma potrei andarci senza problemi

    • Elena Castellari
      Rispondi
      Elena Castellari
      14 maggio 2016 at 12:11

      Ciao Marghe! Certo che sì… molto volentieri. Ti scrivo tutto via mail all’indirizzo che hai usato. Un abbraccio.

    Cosa ne pensi? Lascia un commento!

    AVVERTENZA

    L'autrice non può essere ritenuta responsabile per l'eventuale uso improprio ed errata comprensione delle informazioni fornite in questo blog, o per qualsiasi danno o lesione alla salute, alle finanze o di altro genere, subiti da qualsiasi individuo o gruppo che ritenga di aver agito in base alle informazioni contenute in questo blog. Tutti i suggerimenti e le opinioni inseriti da me in questo sito hanno finalità divulgative e non intendono sostituire il parere del medico igienista. Sconsiglio pertanto il fai da te e la sospensione autonoma di eventuali cure mediche e/o farmacologiche. Inoltre, prima di provare terapie e prodotti naturali o cibi particolari, occorre accertarsi che questi non interferiscano con altri rimedi (medicinali e non) già in uso e che siano compatibili con eventuali intolleranze o allergie. Se il lettore nutre dubbi sul proprio stato di salute è bene che si rivolga al medico in grado di avere tutte le conoscenze e competenze necessarie allo scopo.

    Ti potrebbe interessare