Farinata di ceci senza glutine

Alimentazione naturale/ Le mie ricette trofo/ Tutti gli articoli
Share on Facebook0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0Tweet about this on Twitter

Dai miei ultimi studi ho imparato che, per consentire al nostro organismo di funzionare correttamente, è importante suddividere l’apporto di proteine su tutti e tre i pasti principali. Ebbene sì, hai capito bene… anche a colazione!

Così quando ho più tempo del solito, mi preparo la farinata di ceci farcita con una purea di mela o mirtilli.
Io la faccio così:

Ingredienti

  • farina di ceci bio 80 g
  • acqua minerale naturale 150 g
  • frutta o verdura a piacere (di stagione) 3-4 cucchiai

Preparazione

Per la farinata basta frullare insieme la farina e l’acqua per circa un minuto. Il trucco per ottenere una “piadina” sottile e uniforme è versare la “pastella” in una grande e ben calda padella (una di quelle che non hanno bisogno di olio) facendola aderire su tutta la superficie. Pochi minuti di attesa e la farinata è pronta per essere guarnita.

Anche per la purea è sufficiente frullare, grattugiare o schiacciare l’alimento scelto. Se hai optato per la frutta, dal punto di vista nutrizionale e delle combinazioni trofoterapiche, la mela è sempre la scelta più indicata. Naturalmente puoi usare anche quella confezionata, a patto che non contenga conservanti e zuccheri aggiunti. Se dovesse risultare un po’ aspra, basta aggiungerle del succo d’uva o un po’ di miele (ovviamente preso dall’apicoltore di fiducia).

L’abbinamento perfetto però si ottiene con la verdura. In questo caso consiglio di tagliarla a piccoli pezzi e farla appassire un po’ in padella; oppure lessarla o cuocerla a vapore e frullare bene fino ad ottenere una crema. La dolcezza della barbabietola è super indicata.

Mi rendo conto che è una colazione un po’ alternativa, ma cambiare ogni giorno ingredienti per me è diventato un obbligo… quindi mi adatto.

E voi che mi dite? Siete alternativi come me o andate più sul classico?

Share on Facebook0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0Tweet about this on Twitter

Nessun commento

Cosa ne pensi? Lascia un commento!

AVVERTENZA

L'autrice non può essere ritenuta responsabile per l'eventuale uso improprio ed errata comprensione delle informazioni fornite in questo blog, o per qualsiasi danno o lesione alla salute, alle finanze o di altro genere, subiti da qualsiasi individuo o gruppo che ritenga di aver agito in base alle informazioni contenute in questo blog. Tutti i suggerimenti e le opinioni inseriti da me in questo sito hanno finalità divulgative e non intendono sostituire il parere del medico igienista. Sconsiglio pertanto il fai da te e la sospensione autonoma di eventuali cure mediche e/o farmacologiche. Inoltre, prima di provare terapie e prodotti naturali o cibi particolari, occorre accertarsi che questi non interferiscano con altri rimedi (medicinali e non) già in uso e che siano compatibili con eventuali intolleranze o allergie. Se il lettore nutre dubbi sul proprio stato di salute è bene che si rivolga al medico in grado di avere tutte le conoscenze e competenze necessarie allo scopo. NOTA. A tutti coloro che si avvicinano alle pratiche naturali, segnalo che gli igienisti (fra cui il dott. Ettore Hyeraci) promuovono l’autogestione della propria salute; si precisa comunque che tale condizione necessita di una preparazione adeguata conseguibile con specifiche letture e partecipazione a seminari o incontri specifici.

Ti potrebbe interessare